Etichettato: ryanair

Sognando l’Economy

Oggi ho volato con Alitalia!

Ed è stato bellissimo.

L’aereo ha avuto un ritardo di 40 minuti.

Rimane in ogni caso un viaggio bellissimo.

Non ero seduta vicina a manibrave, e a me non piace mai perché in aereo dormo sempre con la testa appoggiata sulle sue spalle, sì, anche quando il viaggio è di un’oretta scarsa.

Ma stavolta non me ne è fregato nulla ed  stato comunque  bellissimo.

Il mio vicino mi ha attaccato la pippa, e io odio conversare in aereo (perché mi piace dormire!)

Ho sorriso, ed è stato bellissimo.

Mi hanno offerto un caffè e dei salatini. Disgustosi.

E’ stato un volo bellissimo

Il pilota ha fatto un atterraggio di quelli che alla fine non capisci più dove ti si è infilato lo stomaco.

Bellissimo.

E questo dopo anni di ristrettezze economiche, di valige pesate e calibrate fino a raggiungere l’esaurimento, di ‘’è concesso un solo bagaglio a mano, sì signorina nemmeno il fazzoletto lo può tenere fuori’’, di bicchieri d’acqua alla modica cifra di 2 euri, della vendita di qualunque biglietto per qualunque lotteria/pescadinonsochecosa, delle trombette assordanti con la conseguenza di non riuscire a dormire,delle corse contro il tempo per stampare il biglietto che altrimenti noicitoccapurepagarelapenality, di aeroporti dispersi nel nulla, delle hostess fasciste  rigide al regolamento!

Immagine

Ora però le poche miglia che avevamo sono finite, torniamo a fare la corsa per accaparrarci i posti migliori, a sperare nelle litigate passeggeri VS hostess, nel comprare i ticket di terravision, nella routine di noi viaggiatori in sempre e comunque lowcost!

Annunci